top

Amici


Home NATURA: PARCHI E RISERVE Kgalagadi Transfrontier Park
Kgalagadi Transfrontier Park PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 27 Ottobre 2008 10:50
Il Parco occupa una superficie di 3,6 milioni di ettari, attraversa la provincia del Nothern Cape e si spinge fino in Botswana. Nasce nel 1999 dall’unione di due parchi: il South African Kalahari Gemsbok e il Botswana’s Gemsbok, ed è il primo parco transfrontaliero del Sudafrica. Dal punto di vista paesaggistico viene considerato uno dei più suggestivi di tutto il Sudafrica: siamo di fronte al fascino senza tempo del deserto con i suoi magici silenzi, le dune dalle sfumature rosse-arancio e i panorami dai tramonti mozzafiato. Tra l’altro è anche ricco di importanti reperti paleontologici, a testimonianza dei discendenti diretti dei Boscimani, primi abitanti conosciuti della zona. Qui vivono circa 250 leoni del Kalahari dalla caratteristica criniera scura e, dato il clima prettamente desertico della zona, le iene, gli sciacalli, i ghepardi e i leopardi e molti uccelli rapaci. Molto diffusi sono anche le antilopi (gemsbok, di qui il nome del parco), e gli gnu. Per chi volesse visitarlo è bene sapere che il parco non è facilmente raggiungibile, la parte accessibile ai visitatori è racchiusa in una zona triangolare al confine con Namibia e Botswana, ed è necessario essere attrezzati per fronteggiare la grande escursione termica tra giorno e notte.




Ultimo aggiornamento Lunedì 12 Gennaio 2009 14:52
 

Offerte Viaggi

Meteo Johannesburg

Chi è online

 12 visitatori online

bottom